TI È MAI CAPITATO?

– Ti alzi la mattina e sei già piena di cose da fare?
– Non fai in tempo ad avvicinare la tazzina del caffè alla bocca che già ti squilla il telefono?
– Ti cercano, ma tu sei ancora assonnata e avresti bisogno di qualche minuto per “ingranare”?


Se ti ritrovi in queste parole, continua a leggere, questo è l’articolo che fa per te!

Insomma, a giudicare dalla situazione hai delle giornate infernali e non sai da che parte farti.
Non puoi permetterti di sbagliare un solo colpo.

Il tuo lavoro ti piace, ma quanta fatica!

Ti trovi quasi sempre a lavorare sotto stress, a risolvere continuamente dei problemi e a volte è davvero dura.

E come se non bastasse poi, è iniziata la bella stagione. Da una parte sei contenta perché le belle giornate ti mettono di buon’umore, ma dall’altra . . . inizi a risentire quel fastidiosissimo dolorino alle gambe che ti agita e ti innervosisce.
Zitto zitto riemerge con l’arrivo dei primi caldi e si insinua nel tuo corpo senza pietà.
È un dolore costante che molto spesso si trasforma in gonfiore e sensazione di pesantezza.
Infatti, a pensarci bene, i jeans ti stringono e la mattina devi fare le acrobazie per infilarteli.
E con il caldo, indossare una paio di pantaloni stretti, lo sappiamo benissimo, diventa proprio un’impresa da vero atleta olimpico!

In più ti senti le gambe come se fossero dei macigni e fai quasi fatica a sollevare i piedi da terra.
“Te le trascini dietro”.
Ma quanto pesano!

Che poi è proprio un dolore interno. D’istinto ti viene da massaggiarti le gambe facendo un po’ di pressione sulle zone che ti danno più fastidio. Poi provi a sgranchirle, a distenderle, a cambiare posizione quando sei seduta sulla sedia. Magari provi un po’ di sollievo!
Ma niente, nel giro di qualche secondo stai peggio di prima e non sai come fare.

Questa cosa ti stressa, ti innervosisce, sbuffi e ti senti impotente.

E così, tutti i santi giorni.

Molto spesso ti svegli col piede giusto, perché “Oggi ho un sacco di cose da fare, ma ho energia da vendere! Ce la farò” e poi finisci per allentare la presa perché già a metà giornata ti senti affaticata e stanca.

Hai pensato più volte ad una soluzione: “perché non iniziare un percorso di trattamenti?”
Poi hai abbandonato l’idea perché “Ormai è tardi”.

ALT, FERMATI!

Guarda, ti capisco perfettamente perché magari hai delle amiche che hanno già iniziato un percorso di trattamenti qualche mese fa e hanno già ottenuto dei miglioramenti, ma . . .

Puoi ottenere degli ottimi risultati anche tu se fai qualcosa . . . ORA!

In che modo?
Prima di dirtelo, lascia che ti racconti un piccolo episodio che mi ha davvero riempito di gioia.

Qualche giorno fa, dopo il trattamento, ho chiesto alla mia cliente come si sentiva e la risposta mi ha davvero sorpreso:
non solo sentiva le gambe più leggere, ma mi ha detto che da quando ha iniziato i trattamenti, si sente più energica, più positiva e riesce ad affrontare col sorriso delle situazioni che prima la demoralizzavano.

Ma il bello viene ora . . .

Mi ha confidato che è riuscita ad entrare in un paio di jeans che aveva comprato qualche mese fa e che aveva ceduto a malincuore alla figlia.

No, dico, a te è mai capitato di indossare i pantaloni di tua figlia?

Mi ha raccontato che ha provato una gioia immensa quando, guardandosi allo specchio ha visto i jeans caderle a pennello!

E diciamocela tutta, per noi donne questo è un vero e proprio traguardo!

Se anche tu vuoi sentire le tue gambe leggere come una piuma e entrare perfettamente nei jeans di tua figlia,
allora CLICCA QUI e scarica il Report gratuito “i 7 Errori che non ti fanno avere le Gambe Leggere come una Piuma”!

Ricorda che se una cosa la desideri veramente, non è mai troppo tardi per agire!

A presto,
Jenny

iWell estetica – Via Laghi, 69/7, Faenza, 48018 (RA) – Tel. 0546 697516

Scrivi una risposta

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

1 + venti =