QUANDO CI VEDIAMO?

Io e te, quando ci vediamo?

Quando vuoi eliminare una volta per tutte quella sensazione di pesantezza alle gambe?

Forse hai già letto gli articoli che ho pubblicato sulla pagina ed in molti, se non in tutti, ti sei ritrovata e hai pensato ‘Si, questo è proprio il mio caso!’

Ma non ti sei ancora decisa a contattarmi.

Cosi, ho provato a capire il perché:

– Forse sei diffidente?
– Temi che le mie siano solo belle parole e hai paura di non ottenere risultati?

Per sfatare questa tua convinzione e dimostrarti che il Metodo Gambe Leggere e’ davvero efficace, ti racconto la storia di Maria.

Maria e’ una mia cliente ormai da 1 anno.

Si e’ presentata in Istituto perché il dolore alle gambe era cosi ricorrente da impedirle di affrontare le giornate con serenità: era spesso di malumore e ogni minimo problema, era per lei fonte di grande stress.

Non si riconosceva più.

Maria è sempre stata una persona solare, piena di vita, molto intraprendente: non le piaceva perdere tempo e ogni occasione era buona per stare in compagnia.

Amava il suo lavoro che la impegnava moltissimo, ma, appena poteva, correva a casa dalla sua famiglia a cui era molto legata.

Quel dolore e quella pesantezza alle gambe però, l’avevano proprio trasformata: era sempre nervosa, a lavoro era spesso distratta e a casa era diventata fin troppo suscettibile: bastava veramente poco per accendere il suo animo.

Cosi, Maria, ha deciso di rivolgersi ad un centro che fin da subito le ha proposto un pacchetto di 10 trattamenti standard.

⛔️ Non le è stato fatto nessun check up.
⛔️ Nessuno, all’interno del centro, si e’ seduto accanto a lei e ha provato a capire l’origine del suo inestetismo.
⛔️ Nessuno le ha fatto domande mirate per conoscere le sue abitudini.
⛔️ Nessuno l’ha guardata e le ha fatto notare le zone su cui lavorare e come farlo.

Semplicemente perché, Maria, all’interno del centro, era una fra tante.
Effettivamente non era realmente soddisfatta. Quei trattamenti, non le davano il beneficio che si aspettava. Aveva perso tempo e soldi inutilmente.

Cosi’, una sera, cominciò a cercare su internet un Istituto in zona specializzato in ritenzione nelle gambe e trovo’ proprio il mio, iWell.

Fin da subito è rimasta molto colpita dai miei articoli, che esprimevano concetti diversi rispetto a tutti gli altri centri.

Io, infatti:

⛔️ non propongo ‘pacchetti di 10 trattamenti standard’
⛔️ non considero tutti i clienti uguali
⛔️ non comincio un percorso senza prima aver fatto un check up professionale.

Attraverso i miei articoli, Maria aveva capito che probabilmente la ritenzione era solamente un sintomo che nascondeva in realtà un problema molto più profondo.

Effettivamente, quei 10 trattamenti si concentravano solo ed esclusivamente sulle gambe, quindi sul sintomo visibile senza però scavare più a fondo per capire la reale causa che si nascondeva dietro.

Proprio attraverso i miei articoli, in Maria si riaccese la speranza.
Si sentiva finalmente capita; qualcuno le aveva fatto credere di poter risolvere veramente il suo problema una volta per tutte.

Aveva capito che non era colpa sua; purtroppo era rimasta vittima di quei centri generalisti che fanno qualsiasi tipo di servizio, dalla manicure al trattamento con macchinari invasivi.

Non aveva considerato un piccolo particolare però: chi troppo vuole nulla stringe.

Quei centri, forse perché il personale non è formato a sufficienza o perché è formato su troppe cose, propongono soluzioni che non fanno altro che peggiorare l’inestetismo.

Ripeto: non lavorano per ottenere la soluzione, ma lavorano contro la soluzione.

Forse tu non percepisci la ritenzione come un’ossessione come lo e’ stato invece per Maria; ma se hai letto l’articolo fino a questo punto, probabilmente ti rispecchi almeno un po in lei e vorresti che il dolore e il gonfiore diventassero un lontano ricordo.

Questo però dipende da te. Io non posso fare altro.
Ti ho dato tutti gli strumenti per riuscire a sentirti nuovamente leggera, ma soprattutto serena al lavoro e con la tua famiglia. Ora sei tu che devi agire e credere nelle mie parole.

Dopo aver letto i miei articoli, Maria mi ha contattata.
Ogni volta che viene a fare trattamenti nel mio Istituto, non fa altro che ringraziarmi per i risultati che ha ottenuto e che sta tuttora ottenendo.

E’ realmente soddisfatta, perché da quando ha cominciato il percorso Gambe Leggere e’ tornata a sorridere. Non che prima non lo facesse, chiaro.

Ma ora è davvero serena. Ha ritrovato la grinta e l’entusiasmo che la caratterizzavano. Lo stress e le varie tensioni che aveva accumulato, non fanno più parte di lei.

Il lavoro va alla grande: grazie alle sue capacità e alla sua professionalità è riuscita a salire di livello.
Nonostante le occupi gran parte della sua giornata, riesce comunque a trovare il tempo da dedicare ai suoi nipotini, che da poco sono diventati quattro, con la nascita di Giuseppe e Giacomo. Quando parla di loro le brillano davvero gli occhi.

Chi avrebbe mai detto che risolvere un problema del genere potesse portare cosi’ tanto beneficio?

Certo, i problemi di tutti i giorni non si sono magicamente volatilizzati, ma ora Maria riesce ad affrontarli con un altro spirito e questo, lasciamelo dire, fa davvero la differenza.

Ma ora, voglio parlare con te.
Sono riuscita a farti capire che le mie non sono solo parole, ma che il mio obiettivo è sul serio quello di eliminare la ritenzione nelle tue gambe e farti stare bene?

Maria si è affidata a me e ha ottenuto risultati strepitosi.
Tu cosa aspetti?

Vuoi eliminare una volta per tutte la tua ritenzione e con lei il malumore e lo stress?

Comincia a prenderti cura di te e a sentirti bene.
Hai l’occasione di sentirti leggera come una piuma, per sempre.

A presto!
Sentiti leggera come una piuma
La tua consulente, Jenny Corelli

P.S.
Ho un regalo per te!
Clicca qui e scarica il Report Gratuito!

Scrivi una risposta

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

5 + cinque =