Categoria Ritenzione

TI E’ MAI CAPITATO?

– Ti alzi la mattina e sei già piena di cose da fare?
– Non fai in tempo ad avvicinare la tazzina del caffè alla bocca che già ti squilla il telefono?
– Ti cercano, ma tu sei ancora assonnata e avresti bisogno di qualche minuto per “ingranare”?


Se ti ritrovi in queste parole, continua a leggere, questo è l’articolo che fa per te!

Insomma, a giudicare dalla situazione hai delle giornate infernali e non sai da che parte farti.
Non puoi permetterti di sbagliare un solo colpo.

Il tuo lavoro ti piace, ma quanta fatica!

Ti trovi quasi sempre a lavorare sotto stress, a risolvere continuamente dei problemi e a volte è davvero dura.

E come se non bastasse poi, è iniziata la bella stagione. Da una parte sei contenta perché le belle giornate ti mettono di buon’umore, ma dall’altra . . ...

Continua a leggere!

È QUESTO L’UNICO MODO PER ANDARE AL MARE SENZA COPRIRE LE TUE GAMBE COL PAREO . . .

Per quanto cerchi di mandarla avanti il più possibile, questa domanda rimbomba nella tua testa come un martello:

“Fra un po’ comincerò ad andare al mare. Sono pronta?”

So già la tua risposta e no, non voglio infierire mettendola nero su bianco.

So perfettamente come ti senti:
sommersa di cose da fare fino al collo.
Sei impegnata tutto il giorno: corri da un posto all’altro senza sosta e arrivi a casa la sera che non vedi l’ora di tuffarti sul divano e staccare la testa.

A dire la verità, l’estate ti sembra così lontana.
L’idea di stenderti su un lettino e prendere il sole a mò di lucertola è per te un miraggio.
È un po’ come vedere un ruscello d’acqua in mezzo al deserto. Vero?

Sto per dirti una cosa che non vorresti mai sentire quindi, se soffri di pression...

Continua a leggere!

MA LE BARRETTE ENERGETICHE E I BEVERONI MIGLIORERANNO LA FORMA DEL MIO CORPO?

Con te ci tengo ad essere molto diretta: non voglio raccontarti bugie e farti credere cose che non sono vere.
Ecco perché la risposta è NO, le barrette energetiche e i beveroni non miglioreranno la forma del tuo corpo!

Purtroppo negli ultimi anni sta spopolando la vendita di questi nuovi prodotti che vengono venduti come miracolosi e in grado di cambiare completamente il tuo corpo.
E’ diventata una vera e propria moda; addirittura i personaggi famosi vengono pagati per pubblicizzarli e venderli.

Sono in molti a cedere a queste tentazioni perché effettivamente il risultato che promettono è molto stimolante.
Ti garantiscono in poche settimane il corpo che hai sempre desiderato con il minimo sforzo.
Si, perché quei beveroni sono anche buoni, spesso puoi scegliere il gusto, quindi berli...

Continua a leggere!

DIRE MASSAGGIO È UGUALE A DIRE TRATTAMENTO?

Qualche giorno fa, sono andata in un centro massaggi.
Si, mi sono concessa un bel massaggio, un’ora di completo relax dedicata solo a me.

Dopo il massaggio, sono andata verso la reception e ho aspettato qualche istante perché davanti a me c’era una signora che chiedeva informazioni.
Ascoltavo la conversazione e subito mi sono accorta che la cliente confondeva la parola massaggio con la parola trattamento.
Non è la prima volta: mi capita spesso di sentire usare queste due parole come se fossero la stessa cosa.
Nella mia testa ho pensato “È normale, nessuno le ha mai spiegato qual è la differenza”.

Quell’episodio in particolare, mi ha spinto a scrivere questo articolo per spiegare la differenza tra massaggio e trattamento.

Devi sapere che . . .
C’è una linea sottile che r...

Continua a leggere!

LA PALESTRA NON FA PER TE SE . . .

Proprio questa mattina sono andata in palestra e mentre ero sul tapis roulant mi è venuta l’ispirazione per scrivere questo articolo.

Sai perché?

Per qualche secondo ho notato una donna sulla cinquantina che si stava allenando con il suo personal trainer.
Non si fermava un secondo nemmeno per bere un sorso d’acqua; finiva un esercizio e ne iniziava subito un altro, senza sosta.
Era davvero brava, perché riusciva a fare tutti gli esercizi, uno dietro l’altro.

In un certo senso, ammiravo la sua determinazione, ma vedevo che c’era qualcosa che non andava.
Forse stava esagerando; l’allenamento era troppo duro per lei.

Era sfinita!

Poi, sicuramente per difetto professionale, mi è caduto l’occhio sulle sue gambe e ho pensato “Povere gambe”!

Si, perché ho notato che aveva d...

Continua a leggere!